seguimi su
     
21 maggio 2024
232215   visite 
 
L'EUROPA AL BIVIO DEL SUO DESTINO
Mancano ormai solo 45 giorni al 9 giugno quando gli italiani, insieme a oltre 400 milioni di europei, saranno chiamati a eleggere il nuovo Parlamento europeo.
Un elezione molto diversa da tutte le precedenti elezioni europee, dove non era in discussione il valore della integrazione europea e tutte le forze politiche - di sinistra, di centro, di destra - pur con accenti diversi si dichiaravano europeiste...(24 aprile 2024)

La sciagurata e ingiustificata aggressione dell'Iran a Israele non ha sortito effetto e i suoi droni e missili sono stati bloccati. Adesso la priorità è evitare una spirale di ulteriore violenza, ottenere la liberazione degli ostaggi israeliani, applicare il cessate il fuoco e inoltrare gli aiuti umanitari. Fermare il conflitto prima che produca conseguenze ancor più devastanti.
14 apr 2024 - Piero Fassino

RESTITUIRE DIGNITÀ AL LAVORO
Ancora una tragedia sul lavoro. A Suviana, in una stazione di pompaggio dell'Enel letteralmente esplosa, lasciando sul campo i corpi senza vita di sette tecnici e operai. Saranno le indagini e gli accertamenti - che devono essere rapidi e scrupolosi - a rivelare le cause di questa ennesima tragedia. Ma di fronte a quelle vittime abbiamo il dovere di non farci scudo della sola fatalità...(13 aprile 2024)



MEDIO ORIENTE A UN BIVIO
Dopo reiterati tentativi naufragati, il Consiglio di Sicurezza dell'ONU ha adottato - con il voto unanime di tutti membri e l'astensione degli Stati Uniti - una Risoluzione che chiede alle parti un cessate il fuoco temporaneo per il periodo del Ramadan, la liberazione senza condizioni degli ostaggi israeliani, la rimozione degli ostacoli che si frappongono all'inoltro degli aiuti umanitari alla popolazione di Gaza. Un atto aperto ad un duplice opposto esito: se applicata...(28 marzo 2024)

DAI VOTI REGIONALI SEGNALI DA RACCOGLIERE
Lo scenario politico è segnato via via dai passaggi elettorali che si susseguono. Dopo il voto in Sardegna e Abruzzo, sarà la Basilicata a rinnovare i propri organi regionali e a giugno, contemporaneamente alle elezioni europee, saranno chiamati al voto le elettrici e gli elettori del Piemonte e di quasi 5000 Comuni...(16 marzo 2024)

“Il Pd? Deve parlare a moderati e riformisti.
E stare con Israele"
Intervista a Il Riformista

 
Il testo del manifesto

Roma, 05 mar - La commissione Politica dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa ha eletto oggi a Parigi Piero FASSINO (Pd) presidente del Comitato Medio Oriente. "Una tregua immediata e la più rapida conclusione di un accordo di cessate il fuoco sono la priorità assoluta su cui in queste ore deve concentrare l'azione della comunità internazionale e di quanti guardano con angoscia alla drammatica spirale di violenza che dal massacro del 7 ottobre avvolge il Medio Oriente", ha dichiarato l'esponente Pd al termine della riunione che lo ha eletto. "Fermare le armi - ha sottolineato FASSINO - è indispensabile per la liberazione degli ostaggi israeliani la cui sorte è ogni giorno di più a rischio. E fermare le armi è essenziale per restituire condizioni di sicurezza e di vita a una popolazione stremata da mesi di guerra. Se si vuole davvero avviare la costruzione di una soluzione politica, a cui anche il Consiglio d'Europa è pronto a contribuire - ha concluso FASSINO - fermare la guerra è il primo indispensabile passo".


 

Intervento                                             Risoluzione



    
MOTORE DI RICERCA INTERNO
Editoriali





20-gen-2024

LE PACI DIFFICILI

10-gen-2024

UN ANNO CRUCIALE


09-dic-2023

L'EUROPA AL BIVIO






14-ott-2023

UNA VIOLENZA CIECA










24-giu-2023

CAOS RUSSO

Articoli/Interviste/Dichiarazioni
dal 2017 ad oggi