Cosa sta facendo l'UE
08 apr 2020
1. 1110 miliardi di liquidità dalla BCE

Nelle ultime settimane la BCE ha deciso un nuovo programma da 750 miliardi che si aggiunge al Quantitative Easing già in corso di 240 miliardi e a quello deciso il 12 marzo di 120 miliardi aggiuntivi.
Il nuovo programma non è più necessariamente legato ad acquisti pro quota, per cui la BCE può comprare in proporzione più titoli italiani.
In proposito è importante rilevare che nel mese di marzo la BCE ha comprato 12 miliardi di titoli italiani e 2 miliardi di titoli tedeschi non applicando la regola del "capital key", (acquisti pro quota, proporzionati al capitale di ciascuno Stato UE nella Banca).
La BCE si è comunque impegnata ad acquistare fino a 220 miliardi di titoli italiani da qui alla fin
(leggi tutto)

CORONAVIRUS: Sospendere bollette per lavoratori in cig e imprese chiuse
06 apr 2020
Una delle conseguenze dello stare 'tutti a casa' è un obiettivo e significativo aumento dei consumi domestici (energia elettrica, gas, acqua) con evidenti incremento delle relative bollette.
Per i lavoratori in cig, per i percettori dei 600 euro e per le imprese costrette a sospendere la propria attivita è necessario che Enel, Eni, Italgas, A2a, Hera, Iren, Acea e le altre società che erogano quei servizi sospendano il pagamento delle bollette di febbraio, marzo e aprile e ne dilazionino il recupero in un tempo medio.
Si eviterebbe così che vi sia chi si vede recapitare bollette senza essere in grado di pagarle.
In un momento in cui a tutto il Paese si chiedono comportamenti virtuosi e solidali, anche le societa' che erogano servizi do
(leggi tutto)